CondominiNews

Trovato del materiale genetico di CoVid-19 nelle fognature di Roma e Milano

By 24 Aprile 2020 20 Maggio, 2020 No Comments
Coronavirus fognature milano

In queste ultime ore alcune testate giornalistiche come Il Messaggero e Huffpost stanno riportando la notizia che sono state ritrovate delle tracce del materiale genetico del SarsCov2 nelle acque di scarico di Milano e di Roma

Stando infatti ai risultati di una ricerca condotta a Roma e Milano negli ultimi mesi dall’Istituto Superiore di Sanità. L’RNA del virus responsabile dell’infezione da CoVid-19 può essere trovato nelle acque reflue delle fognature.

Quest’ultime sono dunque state considerate il nuovo indicatore dei focolai epidemici, come dimostra lo studio dell’ISS e come reso noto anche sul loro sito.

In ogni caso le autorità hanno confermato che non c’è alcun pericolo per la salute umana

Lo conferma Luca Lucentini, direttore del Reparto di Qualità dell’Acqua e Salute dell’Iss, che dichiara: «Come evidenziato in un recente documento pubblicato dall’Istituto, il ciclo idrico integrato, cioè il processo che comprende potabilizzazione delle acque e sistemi di fognatura e depurazione, è certamente sicuro e controllato rispetto alla diffusione del virus responsabile di COVID-19, come anche di altri patogeni».

I campionamenti prelevati, come già accaduto in Francia, verranno dunque utilizzati come ‘spia’ della presenza di un focolaio epidemico. La ricerca si sta espandendo anche ad altri campioni di acque di scarico provenienti da una rete di raccolta in diverse regioni, costruita negli anni nell’ambito di un progetto finanziato dal Centro Nazionale di prevenzione e Controllo delle Malattie (CCM) del Ministero della Salute.

fognature milano

Corretti comportamenti per la pulizia degli scarichi

La cosa certa è che mantenere pulite le fognature in casi come questi può essere fondamentale. Così come un lavoro preventivo di monitoraggio e pulizia delle condutture avrebbe probabilmente evitato il diffondersi del materiale genetico legato al CoVid-19.

In questo particolare periodo bisogna inoltre fare maggior attenzione alle condutture fognarie visto che gli impianti condominiali sono sovraccarichi e l’estate è in arrivo portando i primi caldi. 

Per questo è importante procedere con una manutenzione metodica e precisa.

Sono da evitare inoltre tutti i rimedi fai-da-te contro problemi come intasamenti, cattivi odori o sversamenti; è meglio rivolgersi ad una ditta specializzata in spurghi e procedere al lavaggio delle fognature.

Il lavaggio permette infatti la rimozione di detriti e di eventuali incrostazioni oppure di ostruzioni particolarmente problematiche. In questo modo si eliminerà la sedimentazione dei materiali, di conseguenza anche la permanenza di virus e materiale generico di varia natura.

Una pulizia accurata è possibile grazie al canal-jet, un’avanzata tecnologia per lo spurgo. Si tratta di un sistema idrico che sfrutta la pressione dell’acqua per una pulizia accurata anche di quelle zone difficili da raggiungere per l’uomo (come cunicoli stretti e tombini).   

In particolare, grazie alla pressione dell’acqua e l’intervento dell’ugello il canal-jet rompe il tampone, eliminando l’ostruzione che causa il problema. L’acqua lava il condotto, ripulendolo in profondità ed eliminando ogni ostruzione.A corredo di una pulizia completa e per certificare l’assenza di eventuali problemi strutturali, è utile anche pianificare una videoispezione finale delle condutture.

Ogni quanto devo tenere pulite le fognature?

I controlli e la pulizia delle fognature vanno effettuate periodicamente.

La scadenza con cui effettuarle viene valutata sulla base di diversi fattori, come ad esempio:

  • il numero di appartamenti appartenenti allo stesso conglomerato condominiale
  • la storicità dell’impianto
  • la presenza o meno di attività ristorative e il conseguente uso del degrassatore

In ogni caso è consigliabile effettuare lo spurgo quando l’acqua e i rifiuti scaricati nel pozzo raggiungono il cosiddetto livello di guardia.

La pulizia di routine andrebbe effettuata almeno una volta all’anno ma puoi sempre contattarci per avere un’immediata consulenza su come sarebbe meglio procedere.

Leave a Reply